Meno due settimane

Tra due settimane esatte parte la campagna di crowdfunding del libro.

La data si fa sempre più vicina, soprattutto perché ora sono finite le vacanze, almeno per me. Da un giorno ho un nuovo lavoro, per cui è un po’ come essere già a settembre, quando inizia la scuola. C’è quella vaga sensazione di “uffa, non sono più in vacanza” ma anche l’emozione di comprare il diario nuovo, prepararsi in anticipo per non perdere il pullman, conoscere nuovi compagni… tutte cose che scompaiono dopo un paio di giorni, massimo una settimana, quando inizi ad avere sonno, a dover fare i compiti e a perdere il pullman.

Però insomma, quello che volevo dire è che per me è già settembre, anche se manca più di una settimana. Ed è tutto una novità e non vedo l’ora che parta la campagna per rompere le palle informare tutti i miei amici/conoscenti/sconosciuti che possono comprare il mio libro.

Come se fosse un libro di scuola. Ma molto più divertente. E non c’è bisogno di fare la coda in libreria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *